Dal diario di Diana: “Creme di bellezza con estratti di …Photoshop!”

Pubblicato da Diana in Coccolati

Il diario di Diana by Intimacy.itAmo la moda, ed ogni settimana la mia cassetta delle lettere trabocca di riviste glamour. Amo i servizi dettagliati, le foto delle sfilate, persino le pubblicità delle grandi griffe, quelle con belle foto e scatti d’autore. Ma c’è una cosa che assolutamente non sopporto nei settimanali di ogni genere: le finte immagini delle creme cosmetiche.

Prendete un’attrice di mezza età, con qualche naturale (e bellissima) rughetta, mettetela sulla pagina patinata di una campagna per una crema viso, e oplà: la quarantenne ha il viso levigato a tal punto che non si riconosce nemmeno più! “…Ma è davvero Demi Moore quella li?!? E quella chi è? Nooo! Julia Roberts?!”.

I pubblicitari sono bravi, sanno che nessuno si fiderebbe del cuoco magro, come di un cosmetico pubblicizzato da una melanzana avvizzita. Ma c’è un limite a tutto, che a mio avviso si chiama “decenza”. Certi fotoritocchi sono talmente spinti da apparire evidentemente dei tarocchi. Per quale motivo mentire così spudoratamente? Non notano, le case cosmetiche, che tutto si riduce ad un eclatante autogol?
Dove non arriva la cosmesi,  ci pensa Photoshop!”.

Che cosa ne pensate?
Di.

Demi Moore

Bellucci

Roberts

Bookmark and Share

3 Commenti

  1. Alessia, 23 marzo 2010:

    Sono perfettamente d’accordo con te! io la chiamerei quasi quasi pubblicità ingannevole!!!! Le creme non fanno i miracoli aiutano solo ad invecchiare più lentamente…..e vedere una bellissima 50enne con la pelle (finta) di una 15enne fa proprio pena!!!!!Piuttosto che pubblicizzare cosmetici dovrebbero inventare una macchina da tenere a casa che la mattina mentre beviamo il caffè ci faccia tutti i ritocchi tipo Photoshop!

  2. Laura, 23 marzo 2010:

    Ha detto Pennac: “Invecchiare? Che orrore!” diceva mio padre “ma è l’unico modo che ho trovato per non morire giovane”.”
    Possibile che nessuno ancora lo capisca? Le rughe raccontano la lunga vita che abbiamo alle spalle. Perchè cancellarle?!

    Un bacione Diana!

  3. monica, 25 marzo 2010:

    cosa ne penso? che hai ragione e condivido tutto!
    delle volte mi chiedo se i pubblicitari credano che siamo davvero cosí imbecilli!!!
    in generale non sopporto tutta questa finzione e “plastica/silicone” che si vede in giro…va bene tenersi, avere cura di se’ ma mio dio, si vedono in giro certi mostri! e questo genere di pubblicita’ non fa altro che alimentare queste tendenze…
    quando rivedo un film degli anni ‘80 mi rendo conto di quanto siamo cambiati oggi…prima si accettava che un’attrice avesse una bocca normale ed un seno normale…un corpo normale!! oggi devono (e dobbiamo) essere perfette ai limiti dell’impossibile!
    io ho una mia teoria…dietro tutto questo c’e’ la negazione della morte, la non accettazione della vecchiaia, della caducita’ e infine della morte…
    scusa Diana, forse sono andata un po’ fuori tema e sono stata pure un po’ pesante! ma ho scritto di getto…

Che ne pensi? Lascia il Tuo commento!

XHTML - Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>